fare SEO

Per la tua immensa gioia, il terzo capitolo della guida di Space Web Design dedicata a Google Adwords è arrivato. Il terzo capitolo non prevede nulla di complicato o trascendentale, niente formule, calcoli o quant’altro. Semplici analisi e decisioni che permetteranno alla tua offerta di competere con il mercato di riferimento.

Dopo aver parlato di pianificazione e di ricerca delle parole chiave, questa settimana parleremo dell’offerta, una delle colonne portanti di una campagna pubblicitaria di successo insieme a target e copy.

L’offerta è la base del successo

Tutti i prodotti o servizi venduti offline ed online devono basarsi su un offerta qualunque sia l’obiettivo. Se in passato hai già seguito delle campagne pubblicitarie online e hai ottenuto dei risultati non soddisfacenti, o hai impostato male la campagna oppure l’offerta faceva acqua da tutte le parti. 

Quando un utente compra online vuole delle “garanzie”. In altre parole, è come se indirettamente facesse una domanda a tutti gli annunci presenti in SERP chiedendo: “Perché dovrei scegliere te?”. Rispondere a questa domanda è obbligatorio per avere una marcia in più rispetto alla concorrenza. 

Nei paragrafi successivi vedremo come ideare un’offerta.

Cosa offre il tuo concorrente

Colui che ti ispira e ti da un’idea di quella che potrebbe essere la base della tua offerta è come sempre il tuo concorrente. Sbircia gli annunci online utilizzando le parole chiave che hai raccolto durante lo scorso capitolo. Ci sono settori dove le offerte sono praticamente sempre uguali, come ad esempio:

  • vendita software – 30 giorni di prova
  • e-commerce – spedizione gratuita o reso
  • iscrizione – scontistiche esclusive

Se analizzi bene gli annunci della concorrenza, vedrai quanto, alcuni di essi, siano carenti sotto molteplici aspetti. Il tuo compito è quello di analizzare i migliori e trarre informazioni preziose sull’offerta dell’avversario.

Mi immedesimo nuovamente nel gestore di un e-commerce che vende orologi e che deve creare la propria offerta. Ho analizzato la mia concorrenza e questo sono i loro annunci:

Da Evitare!

  1. Orologi da Polso €3‎
    www.sito-omesso.com/Orologi_Polso
    I Più Divertenti Orologi della Rete
    Spedizione Espresso Gratis da $29
  1. Casio Orologi Da Polso
    www.sito-omesso.com/Casio+Orologi+Da+Polso
    Casio Orologi Da Polso
    Nuovi arrivi Casio

 

Da Prendere In Considerazione

  1. Orologi Casio
    www.sito-omesso.it/orologi
    Risparmia su orologi di marca
    Spedizione gratis per ordini da 19€
  1. Orologi Da Polso‎
    www.sito-omesso.it/Orologi
    Orologi Collezione 2015.
    Reso facile e Rimborso veloce!

Analizziamo la faccenda, perché i due sulla sinistra sono da evitare?

Il primo ha un copy abbastanza azzardato. Il 90% delle volte, quando si parla di campagne pubblicitarie online, la creatività viene stroncata con CTR imbarazzanti. L’errore della valuta: semplice errore di distrazione? C’è chi carica l’intero budget di una campagna come budget giornaliero, quindi sarò clemente convincendomi del fatto che i tasti sono vicini e ha premuto male.

Il secondo inserzionista se fa SEO farà sicuramente uso intensivo di keyword stuffing per i suoi contenuti. Nessuna offerta e copy scadente. Bocciato!

Nella colonna di destra abbiamo un chiaro esempio di qualcuno che ha investito su inserzionisti degni di portare questo appellativo. Nel primo caso l’offerta si concentra sulla spedizione gratuita, mentre nel secondo si evidenzia maggiormente il reso e il rimborso. Messi uno affianco all’altro sarai senza dubbio concorde con me che gli annunci di destra sono molto più appetibili.

Crea la tua offerta

Una volta analizzata la concorrenza sei pronto per il passaggio successivo, creare la tua offerta.

Come visto nel paragrafo precedente, le offerte più appetibili parlavano di spedizione gratuita e di reso e rimborso. Posso seguire il loro esempio oppure offrire qualcosa di diverso, come ad esempio:

  • Codice sconto
  • Omaggio insieme all’ordine
  • Sconti

Se non vendi orologi, ma software aziendali l’ideale sarebbe offrire una prova gratuita di 30 giorni.

Scopri l’offerta ideale sperimentando

Qual’è l’offerta migliore? Cosa attrae maggiormente i clienti? Sperimenta! Scrivi un paio d’annunci per gruppo d’annunci, nei due annunci usa offerte differenti. Dopo qualche giorno analizza i dati raccolti e avrai la risposta alle domande di prima. Questo aspetto verrà discusso più ampiamente nel settimo capitolo della guida.

Fattori aggiuntivi

Ho acquistato parecchie volte online, mi reputo una persona non influenzabile dal marketing…non è propriamente vero. Ci sono alcuni eventi nel mio CV di acquirente in cui il marketing ha vinto e stravinto. Il mio punto debole sono i conti alla rovescia.

Come me ci sono, sicuramente, molti altri che se vedono i secondi passare vengono colti da una voglia irrefrenabile d’acquisto. Correlate al metodo temporale, ci sono:

  • disponibilità limitata
  • coupon validi solo per poche ore

Google Adwords permette di inserire questo genere di dati dinamici all’interno degli annunci tramite particolari funzionalità che affronteremo in maniera più approfondita nel settimo capitolo di questa guida.

Conclusioni

L’offerta è un gioco psicologico che deve fare leva sul bisogno dell’utente che sta cercando il tuo prodotto. Devi convincerlo a comprare e a volte basta solo tendergli la mano con un offerta che non potrà rifiutare.