Come implementare la google authorship

Oggi torno a parlare di SEO e della tanto discussa Google Authorship, funziona? porta dei vantaggi al sito? Queste sono le domande a cui voglio dare una risposta in questo post, scriverò inoltre come implementare la tua Authorship nel tuo sito.

Cos’è la Google Authorship?

Quando menzione l’Authorship di Google, di cosa sto parlando esattamente? Si tratta di un esperimento condotto da Google all’interno del suo motore di ricerca, sostanzialmente consiste nell’arricchire i risultati di ricerca con alcune informazioni, come ad esempio la foto dell’autore dell’articolo, proprio come nell’esempio che segue

risultati di ricerca con authorship

 

Come puoi benissimo osservare, il mio articolo sui link interrotti di wikipedia presenta la mia foto del profilo, il mio nome e quante persone mi hanno aggiunto nelle proprie cerchie. Questo, è quello che la Google Authorship “dona” a colui che la implementa nel proprio sito.

I vantaggi della Google Authorship

Se ti stai chiedendo se l’authorship sia solo qualche dettaglio in più nel risultato di ricerca, voglio fornirti dei dati interessanti in accordo a quelli forniti da webmaster tool legati a Space Web Design:

la keyword “cercare immagini con google” ha un CTR del 2% nella ricerca “normale”, quando invece viene influenzata dall’authorship il CTR schizza al 12%, generando quindi traffico su una pagina che prima non suscitava interesse.

Stessa cosa dicasi per una keyword di per se irrilevante, infatti la parola chiave “space web design” aveva un CTR dello 0%, mentre i risultati dotati di autorità hanno un CTR del 31%.

Questi sono solo due esempi di successo dell’authorship, quindi per rispondere alle due domande che mi sono posto all’inizio dell’articolo, la risposta è assolutamente sì. Gli articoli pubblicati nel tuo blog, usciranno nella serp in maniera differente, arricchiti di dettagli. Per quanto riguarda invece l’indicizzazione, gli articoli del blog a mio avviso vengono indicizzati più velocemente, mentre i post pubblici su Google Plus vengono indicizzati immediatamente e saranno visibili a coloro che ti hanno aggiunto nelle proprie cerchie, il mio consiglio è quello di sfruttare questa funzionalità a tuo vantaggio.

Come implementare la Google Authorship

Veniamo quindi al motivo principale per cui scrivo questo articolo, spiegarti come implementare nel tuo sito la Google Authorship.

Step 1: Registrarsi a Google Plus

Google Plus è la chiave di volta per aprire le porte dell’autorevolezza, se non hai già un’account, crealo così da poter ottenere il tuo ID di identificazione, che impiegheremo più avanti.

Step 2: compilare il proprio profilo

Una volta registrati su Google Plus, bisogna compilare il proprio profilo in maniera efficacie, quindi caricare una tua foto di qualità, inserire tutte le informazioni che ritieni opportune, prestando particolare attenzione al campo ‘Autore’, riempilo con il link al tuo sito o quello dove fai blogging e salva le impostazioni.

Step 3: collega i tuoi contenuti a Google Plus

Ci sono due opzioni da utilizzare per collegare i propri contenuti a google plus, in quest’articolo però ti illustrerò solamente il metodo più comune per farlo (se nel caso non hai una mail legata al dominio).

Per prima cosa crea un link al tuo profilo di Google + dalla pagina web, inserendo dopo l’url del tuo profilo l’attributo rel=author

Sostituire [profile_url] con il link del proprio profilo e aggiungere subito dopo il parametro rel=author.

N.B. mi raccomando il parametro è nell’URL non nel tag <a>, proprio come nell’esempio qui sotto

Se hai a disposizione una mail legata al dominio, allora segui i passi riportati nella pagina di Google AuthorShip,

Step 4: verifica se tutto è andato a buon fine

Puoi visualizzare quali dati Google sarà in grado di estrapolare dalla tua pagina utilizzando lo strumento di test per i dati strutturati.

Se tutto è andato a buon fine il risultato che otterrai sarà il seguente

test della google authorship

Step 6: monitora il successo

Dopo che hai implementato la google authorship puoi osservare le statistiche tramite webmaster tool nella sezione sperimentale che trovi in basso sotto la voce funzioni sperimentali > statistiche sull’autore.

Conclusioni

Sei riuscito ad implementarla? Hai dubbi o domande? Commenta l’articolo e ti risponderò.